Un nuovo modo di comunicare il Franchising
Un nuovo modo di
comunicare il Franchising
franchise expo paris espositori

Franchise Expo Paris accoglie più di 220 nuovi espositori per la sua 42a edizione

Franchise Expo Paris ritorna da sabato 16 marzo a lunedì 18 marzo per una 42a edizione che si preannuncia ricca di opportunità di business. Il numero degli espositori registrati è aumentato del 6% rispetto all’edizione precedente, riflettendo il contesto economico favorevole allo sviluppo del franchising.

Il salone internazionale dedicato al franchising è un’occasione per i marchi giovani e per quelli in crescita di incontrare imprenditori in cerca di opportunità. Che si tratti di marchi internazionali affermati, come McDonald’s, Subway, Noz, o di marchi in fase di sviluppo come Avril, Franchise Expo Paris accoglierà quest’anno molti nuovi marchi.

Discount, beauty e ristorazione: settori in forte espansione

Se quest’anno si rinnovano i marchi della grande distribuzione con l’arrivo di nuovi espositori come Fnac, Monoprix maison e Conforama, il salone accoglierà anche molti marchi dell’hard discount come NOZ, Easy Cash o B&M.

Fnac, distributore multispecializzato leader di mercato e attore chiave in Francia, sarà al Franchise Expo Paris per sostenere lo sviluppo del suo franchising: “Fnac è ​​un marchio forte del gruppo Fnac-Darty, leader europeo della distribuzione specializzata, uno dei principali protagonisti dell’e-commerce, molto conosciuto attraverso le sue filiali ma un po’ meno attraverso i franchising. Vogliamo rafforzare la nostra rete nelle città a misura d’uomo grazie al nostro modello di franchising, dove non siamo ancora presenti”. – Philippe Azerarak, Direttore Franchising e Partnership Fnac.

Anche NOZ, un’azienda francese a conduzione familiare fondata nel 1976, leader europea nello smaltimento delle scorte e che mira a diventare leader mondiale nel suo mercato, sarà presente quest’anno per la prima volta alla fiera: “Siamo lieti della nostra prima partecipazione al Franchising Expo di Parigi. Questo ci dà l’opportunità di promuovere il nostro marchio in rapida crescita (+30% di fatturato nel 2023) e di incontrare futuri affiliati (100 posizioni aperte in tutta la Francia)”. – Kevin Gonzalez, Responsabile dello sviluppo del franchising NOZ.

Nonostante il contesto inflazionistico, gli ultimi indicatori del mercato del franchising per l’anno 2023 rivelati dalla Federazione francese del franchising rivelano una tendenza verso la cura di sé e la condivisione del benessere.

Notiamo, ad esempio, l’arrivo al salone di marchi di fitness come Keepcool o Club Pilates, ma anche marchi specializzati in CBD. Il biologico, anche se meno apprezzato negli ultimi anni, resta un segmento importante presente in fiera: è così che nel 2012 è stato lanciato il marchio di cosmetici biologici e impegnati Avril, quando il mercato biologico rappresentava solo il 2 o 3% delle vendite totali di prodotti cosmetici. Il marchio, che ha registrato una forte crescita e possiede la maggior parte dei suoi negozi, prevede di aprire una trentina di franchising nei prossimi anni.

Infine, la ristorazione si è particolarmente distinta quest’anno in fiera, risultando il settore più dinamico e innovativo. Con l’arrivo di 25 nuovi marchi , tra cui il ritorno di grandi nomi internazionali come McDonald’s e Subway, ma anche di marchi chiave francesi come Chamas, O’Tacos e Point B. Notiamo anche un entusiasmo particolare per i concept a tema, in particolare le steakhouse, con l’arrivo del Kiosque du Boucher, o concetti regionali come Mamie Bigoude, L’Alsacien o L’Atelier Crêperie, ma anche un concetto originale e trendy che unisce caffetteria e palestra, The New Me.

Numerosi i convegni riservati ai nuovi brand

Quest’anno, i nuovi espositori saranno al centro dell’attenzione: molti di loro parteciperanno a varie conferenze e workshop per imparare dagli imprenditori in franchising già affermati, discutere del loro settore, delle tendenze di mercato e per condividere le proprie esperienze. Vediamone alcuni.

Alexis Dhellemmes, fondatore di Avril, sarà presente a due conferenze, inclusa “Bellezza & Salute: verso un settore responsabile?”, sabato 16 marzo alle ore 10:30, nello spazio Specialized Commerce Pitch, e “Entrare in una rete giovane: sfida o opportunità?”, domenica 17 marzo all’Agora alle 10:00. Iheb Jebali, responsabile dello sviluppo di O’Tacos, interverrà alla conferenza “Città di medie dimensioni: nuovo playground per gli imprenditori?”, sabato 16 marzo alle 11:30 nello spazio Pitch Villes & Territoires.

Fabrice Gilet, nuovo espositore di Quality Piscines, parteciperà alla conferenza “Ho un budget limitato, posso ancora iniziare?” sabato 16 marzo alle 12:00, nello spazio Workshop 2.

Kevin Gonzalez, Franchise Development Manager di NOZ, sarà presente alla conferenza “Vendita al dettaglio specializzata: prossimità, sconti… quali sono le nuove aspettative dei consumatori?” domenica 17 marzo, alle 10:30, nell’area Specialized Commerce Pitch.

Infine, la stragrande maggioranza dei nuovi espositori avrà l’opportunità di presentarsi a Franchise Expo Live, un nuovo spazio allestito nella fiera. Subway sarà tra i primi a presentare e descrivere i profili ricercati per il proprio network, sabato 16 marzo alle ore 16:30.

I nuovi marchi del 2024

Quest’anno, più di 220 marchi esporranno per la prima volta al Franchise Expo Paris o torneranno in fiera dopo diversi anni, tra cui:

• Catene di fast food: Mcdonald’s, Subway, Chamas Tacos, Flam’s, Chicken Street, Point B, O’Tacos

• Marchi di prodotti da forno: Augustin, Mariette, Paul, Boulangerie Feuillette

• Marchi di bellezza: Avril, Nail Passion, istituto di bellezza Beauty Success, l’Occitane

• Marchi del tempo libero: Fnac, Escape Yourself, La Grande Recré, Terragame

• Marchi decorativi: B&M, Iris Galerie

• Marchi immobiliari: Avinim, Dubai immo, Hoquet Business, Immeralys

• Marchi di accessori moda: Histoire d’Or, MiraMira, Polette

• Marchi di fitness: Club Pilates, Keepcool

• Marche del settore automobilistico: Mondial pare-Brise, Transak Auto, X’PERT Impact

• Marchi edilizi: Aquilus Piscines, Better Renovation, Preservation of French Heritage

• Marchi di servizi alle imprese: Monkey Locky, GCl Experts Gestion

• Marchi di servizi alla persona: Box en Loc, Conciergerie Yes, La Maint Tendue, Les Petits Bilingues, Mathnasium