Un nuovo modo di comunicare il Franchising
Un nuovo modo di
comunicare il Franchising
franchising zara

Franchising: esempi di business di successo

In riferimento alle attività in franchising, gli esempi di successo fanno parte della nostra quotidianità: i negozi aperti seguendo il modello dell’affiliazione commerciale, infatti, appartengono ad ogni tipologia di settore merceologico e sono molto diffusi.

Per tutti coloro che desiderano aprire un proprio business in qualità di affiliato sarà, quindi, utile e stimolante scoprire qualche caso di successo e i nomi di alcuni franchising nel settore della ristorazione, dell’abbigliamento, dell’elettronica ma non solo.

Esistono anche molti altri ambiti da considerare che richiedono minori investimenti d’ingresso e che hanno comunque una certa importanza anche se più piccoli in termini di fatturato complessivo.

Il franchising e la penetrazione del mercato

Prima di vedere qualche esempio di franchising e di fare qualche nome importante, è utile riflettere  in termini generali sul motivo che ha portato al successo le affiliazioni commerciali non solo in Italia ma anche a livello globale.

Per franchising si intende quel modello di business in cui il franchisor (cioè la casa madre o l’azienda affiliante) concede al franchisee (che diventa affiliato e può essere un imprenditore o un’azienda) l’utilizzo di un nome, di un marchio o di altri asset di proprietà.

E tra i vantaggi di questa strategia commerciale spicca senza dubbio il fatto che essa agevola i franchisor nella penetrazione dei mercati locali dato che la casa madre sfrutta il capitale, le conoscenze e le risorse del partner presente sul territorio (il franchisee).

Franchising: esempio nella GDO 

Il settore della grande distribuzione organizzata GDO contribuisce al 34% del fatturato totale derivante dalle attività in franchising presenti in Italia ed è composto da tutte quelle aziende che si occupano della vendita al dettaglio di generi alimentari e non.

Ci stiamo riferendo a supermercati, ipermercati e discount in franchising relativamente ai quali possiamo ricordare nomi famosi come, ad esempio, Eurospin, Carrefour, Simply e PAM.

Franchising: esempio nel settore dell’abbigliamento

Anche i negozi di abbigliamento in franchising hanno saputo collezionare grandi successi negli anni contribuendo, ad oggi, al 26% del fatturato totale derivante dalle attività in franchising presenti in Italia. 

Senza dubbio si tratta di uno dei settori più di successo per le affiliazioni commerciali ed è una scelta vincente per tutti quei brand che scelgono di affidare a terzi la rete distributiva riducendo i rischi e l’esposizione economica per concentrarsi sul prodotto e sulle strategie di marketing.

Per fare qualche esempio di franchising nell’abbigliamento citiamo il Gruppo Calzedonia – che tra i brand che possiede vi sono Intimissimi, Tezenis e Calzedonia – ma anche la Pianoforte Holding – proprietaria di Yamamay e  Carpisa – e ancora Original Marines, Primadonna Collection, Elena Mirò, Terranova, OVS e Tally-Weijl.

Infine, non possiamo non citare la possibilità di aprire un franchising Zara (e sottolineare, di contro, che ad oggi non esistono affiliazioni commerciali per i punti vendita H&M).

Franchising: esempio nella ristorazione

Molti esempi di franchising di successo si ritrovano anche nel settore della ristorazione che contribuisce al 11% del fatturato totale derivante dalle attività in franchising presenti in Italia.

E le opportunità per aprire in franchising sono davvero varie dato che comprendono sia le piccole soluzioni – che richiedono investimenti iniziali minori – come i bar, le caffetterie o le piadinerie sia le pizzerie e i ristoranti etnici fino ad arrivare alle grandi catene.

Per fare qualche esempio di franchising nella ristorazione non possiamo non menzionare le grandi catene di fast food come McDonald’s, Burger King e Old Wild West ma dobbiamo anche citare altre soluzioni come Winelivery, La Piadineria o il Tavernacolo.

Franchising: esempio nel settore dell’elettronica

Chi non è mai andato almeno una volta da Expert o da Unieuro per sfruttare un’offerta e acquistare un prodotto importante come un frigorifero o una lavatrice oppure per un personal computer, un nuovo cavo per lo smartphone o per la cartuccia della stampante? 

Molti se non la maggior parte di questi negozi sono aperti e gestiti in franchising e grazie a questa formula sono in grado di proporre al pubblico un ampissimo assortimento ad un prezzo conveniente.

Ad oggi, inoltre, però stanno prendendo piede anche altre realtà in franchising ma più piccole e tutte rivolte all’assistenza e alla riparazione dei prodotti tecnologici come, ad esempio, Riparo Express e Clinica iPhone.

Franchising: esempi 

Completiamo questa panoramica sulle affiliazioni commerciali di successo con alcuni esempi di franchising che non rientrano nelle categorie merceologiche più redditizie di settore ma che fanno comunque parte della nostra quotidianità in quanto consumatori.

Troviamo quindi:

  • il franchising Buffetti per la distribuzione di prodotti, servizi e soluzioni per l’ufficio;
  • il franchising Mail Boxes che offre servizi quali grafica, stampa, marketing, spedizioni, imballaggio, vendita di prodotti di cancelleria e per l’ufficio;
  • il franchising Naturhouse nel settore benessere;
  • il franchising Doctorglass specializzato in riparazione, sostituzione e oscuramento vetri per auto;
  • il franchising Kasanova specializzato nella vendita di casalinghi, arredamento e tessile per la casa;
  • Gabetti Franchising Agency, CENTURY 21 Italia, RE/MAX, Professionecasa, Tecnocasa e Solo Affitti come franchising per il settore immobiliare.