Un nuovo modo di comunicare il Franchising
Un nuovo modo di
comunicare il Franchising
scrivere un business plan

Creare un Business Plan per aprire un’attività in franchising

Il franchising rappresenta un’opportunità interessante per coloro che desiderano avviare un’attività imprenditoriale ma non vogliono partire da zero. Tuttavia, per avere successo in questo settore, è fondamentale avere un business plan solido e ben definito.

Prima di tutto, è necessario scegliere il franchising giusto e il marchio più adatto alle proprie esigenze. Una volta scelto il franchising, dovrai trovare il finanziamento necessario per avviare l’attività. In genere, il costo di avvio di un’attività in franchising può essere elevato e, a meno che tu non abbia abbastanza budget per coprire tutti i costi, dovrai ricorrere ad un finanziamento esterno.

La creazione di un business plan completo e dettagliato ti aiuterà a ottenere il finanziamento necessario e ti consentirà di pianificare tutti gli aspetti dell’attività. Inoltre, ti fornirà una visione completa e realistica di quello che potrai aspettarti dall’apertura dell’attività, ti permetterà di anticipare eventuali ostacoli e di elaborare un piano per superarli.

È importante ricordare che il business plan non è solo uno strumento utile per ottenere finanziamenti, ma è anche una guida costante per la gestione dell’attività. Dovrà essere costantemente aggiornato e adattato alle esigenze del tuo business. In questo modo, potrai monitorare i progressi e raggiungere i tuoi obiettivi in modo efficace.

Creare un business plan per il franchising: da dove iniziare 

Scrivere un business plan per il franchising è un passo fondamentale per ogni imprenditore che desidera avviare la propria attività in franchising. È un processo che richiede una riflessione approfondita sull’azienda, l’analisi di numerose opzioni e la pianificazione formale di una strategia. La creazione di un business plan ti permette di apprendere e comprendere meglio come gestire un’impresa e di presentare il tuo franchising in modo professionale ai finanziatori.

Non esiste una lunghezza standard per un business plan, ma la cosa più importante è che sia abbastanza completo da coprire tutti gli aspetti del franchising che intendi avviare. Il documento di divulgazione del franchising (FDD) fornito dal franchisor è una risorsa fondamentale per completare il business plan. Questo documento contiene una vasta gamma di informazioni, tra cui il background dell’azienda, la descrizione del mercato di riferimento, il vantaggio competitivo del prodotto o del servizio, le iniziative di marketing e i costi di avviamento.

Come strutturare un business plan per il franchising 

Il business plan è uno strumento fondamentale per ogni imprenditore che vuole avviare un franchising di successo. In questa guida troverai le informazioni necessarie per strutturare un business plan efficace, partendo dalle sue parti principali.

Descrizione dell’azienda

In questa sezione del business plan dovrai presentare una panoramica del franchising, della sua storia e delle sue peculiarità. Inoltre, descrivi brevemente il prodotto o il servizio che offrirai ai clienti e le opportunità di vendita aggiuntive come affiliato.

Struttura gestionale

La sezione sulla struttura gestionale si concentrerà sulle persone che saranno coinvolte nelle operazioni quotidiane del franchising, compreso te stesso come proprietario. Dovrai indicare se l’impresa sarà una ditta individuale o ci saranno più proprietari, nonché le qualifiche e le esperienze del tuo team di gestione. Il successo del tuo franchising dipenderà in gran parte dal tuo team di gestione, perciò è importante prestare molta attenzione a questa sezione.

Analisi di mercato

Concentrati sull’area di mercato in cui si trova il tuo franchising e rispondi alle domande chiave: quanto è grande il tuo mercato? Che tipo di persone lo compongono? Il mercato è poco servito per quanto riguarda il tuo prodotto o servizio? Se c’è concorrenza, chi sono i tuoi competitor e qual è il tuo vantaggio competitivo? Inoltre, inserisci le previsioni degli esperti per il servizio/prodotto in termini di tendenze e possibilità di crescita.

Piano di marketing

Il piano di marketing del tuo franchising è fondamentale per acquisire clienti e aumentare le vendite. In questa sezione, descrivi gli sforzi pubblicitari e di marketing del franchisor e il tipo di formazione che completerai prima dell’apertura. Includi anche informazioni sui corsi di marketing e vendita che saranno inclusi nella formazione iniziale.

Dati finanziari

La sezione sui dati finanziari è la parte centrale del tuo business plan e illustra il quadro generale della tua situazione finanziaria e le previsioni a lungo termine. Includi grafici e tabelle che presentano costi di avvio, profitti e perdite previsti. Le tue proiezioni dovrebbero essere lungimiranti e tenere conto del maggior numero di variabili possibili.

Appendice

Infine, l’appendice è una sezione aggiuntiva in cui puoi includere tutti i documenti necessari per fornire un quadro completo del tuo franchising. Includi documenti come il curriculum vitae dei membri del team di gestione, i contratti di affiliazione e altri documenti rilevanti. L’appendice non è una parte essenziale del business plan, ma può migliorare la tua presentazione e la tua credibilità come imprenditore.

Conclusioni

Ricorda che il franchisor è la tua migliore fonte di informazioni per completare il tuo business plan. Alcuni franchisor offrono assistenza nella preparazione del business plan o possono fornirti modelli e strumenti per aiutarti ad adattare il tuo piano alle loro esigenze specifiche. È importante prendersi il tempo necessario per esaminare attentamente l’intero piano aziendale, in modo da garantire che la tua attività in franchising abbia la giusta struttura finanziaria e operativa per funzionare con successo. 

L’analisi accurata delle informazioni sul franchisor, sul mercato di riferimento e sui dati finanziari ti aiuterà a identificare le opportunità di miglioramento e a prepararti per il successo. In sintesi, pianifica attentamente e preparati ad affrontare le sfide che incontrerai lungo il percorso dell’apertura e della gestione della tua attività in franchising.