Come aprire una sala scommesse in franchising

Siamo in un periodo storico molto particolare, soprattutto per chi è alla ricerca di un’occupazione gratificante ed ha anche un gruzzolo da investire. Oggi è opinione comune che se non si dispone di capitali importanti finanziare l’apertura di una nuova attività da zero non è affatto semplice e finisce per essere addirittura molto rischioso. Quella del franchising può essere una soluzione per limitare responsabilità ma soprattutto l’esborso economico. Ma a quale settore rivolgersi, in un’epoca storica non semplice? Come fare a scegliere il settore giusto nel quale investire?
Uno dei settori che non conosce crisi è quello delle scommesse. Se poi volete sapere come aprire una sala scommesse in franchising il consiglio è rivolgersi a al gruppo Vincitù che si occupa di questa attività oramai da anni e su tutto il territorio nazionale. Vincitù garantisce anche una certa flessibilità nella sua offerta per aprire un centro scommesse, offrendo le più disparate formule disponibili sul mercato.
Infatti il gruppo non offre solo la formula del franchising, pur se molto conveniente ma anche altre soluzioni, adatte alle diverse esigenze della clientela.
Se si vuole, infatti, aprire un centro scommesse in tempi rapidi il Gruppo offre ad oggi una serie di formule che consentono ad un investitore di avere la sua sala in qualche giorno. Infatti è sufficiente navigare sui siti del gruppo per accorgersi che Vincitù offre la possibilità di affiliarsi in pochissimo tempo e a costi esigui garantendo:

  • Un piano provvigionale molto conveniente con la possibilità di scegliere tra le Provvigioni Scommesse sul giocato o sugli utili. Pensate offrono fino al 14% sul giocato e SEMPRE il 40% sugli Utili
  • La possibilità di arredare la propria Agenzia Scommesse AAMS con 2.500 euro

Le opportunità per avviare una sala scommesse in franchising o con un’altra formula ci sono, bisogna solo scegliere una location adatta e che sia posizionata in una zona un bacino di utenza grande e possibilmente in un’area non sovraffollata di competitor.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*