Franchising per andare oltre la crisi: visitatori in aumento al Salone di Milano

Sotto l’organizzazione e la supervisione di RSD & Company in collaborazione con Fiera Milano si è tenuto Salone Franchising Milano, edizione 2015.
Durante questa manifestazione completamente rivolta al mondo del franchising, l’innovazione nel retail e la distribuzione commerciale, vi sono stati oltre 13.500 visitatori, con un totale di 200 brand.
Ha avuto un particolare successo l’iniziativa Franchising School, il cui obbiettivo era quello di far avvicinare all’interessante mondo del Franchising e del lavoro in proprio nuove persone.
Al secondo posto in scala di interesse è stato Franchising Factory, il quale ha offerto una consulenza gratuita da parte di vari professionisti del settore, per coloro che vogliono diventare franchisee e franchisor.
Come Antonio Fossati, il presidente di RSD & Company dice, nonostante questo periodo di crisi che l’Italia e il mondo sta vivendo, il Franchising continua ad offrire sbocchi di lavoro anti-crisi. I numeri parlano chiaro: le persone interessate sono in continua crescita. Dal 2012 al 2013 c’è stato un aumento del 4%.
Sono molte le persone decise ad investire in termini economici e di tempo, per crearsi un futuro solido con il franchising.
Pensiamo al fatto che, circa l’1.2% del Pil italiano è rappresentato dal settore in espansione del franchising. È presente sia nel mercato nazionale che in quello internazionale.
Solo in Italia sono presenti 940 marchi franchising, con un aumento del 4% negli ultimi tre anni.
Il 7% dei negozi che vendono al dettaglio, è in franchising. Si conta una fitta rete di punti vendita che supera i 52mila.

Le catene made in Italy si stanno sviluppando all’estero e si contano all’incirca 8mila punti vendita, con una percentuale del 13%.
Al Salone Franchising Milano sono state espresse note di profonda fiducia nel settore del franchising, un mercato che sembra, non conosce ancora la crisi!

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*