Giovani e franchising

 

In Italia la percentuale di giovani disoccupati che non studiano e non cercano lavoro è altissima. La causa di quest’anomalia è sicuramente da ricercare nella difficile congiuntura economica attuale: spesso i giovani sono costretti a confrontarsi con un mercato del lavoro ostile, o quantomeno diffidente poiché più propenso ad assimilare figure già formate. In simili condizioni per un giovane diviene quasi impossibile acquisire esperienza di qualunque tipo, figurarsi ricavare dei profitti. Per tantissimi, infatti, l’unica scelta possibile sta nell’essere assunti in qualità di dipendenti o rassegnarsi alla disoccupazione. Una possibilità alternativa concreta, invece, potrebbe essere avviare un’attività commerciale. Solitamente i giovani non dispongono di capitali da investire e, per questo motivo, il franchising può rivelarsi un’ottima soluzione. Aprire un franchising permette di appoggiarsi a delle realtà imprenditoriali già avviate e solide, con marchi riconosciuti e affermati nel campo commerciale, in grado di offrire consulenza sulla logistica, indicare politiche adatte, facilitare la gestione del punto vendita e offrire corsi di formazione specifici. In particolare, in base alle statistiche, aprire franchising nel settore abbigliamento e intimo garantisce quasi sempre un buon rientro economico nel breve e lungo periodo: basti citare grandi nomi come Calzedonia, Intimissimi o Tezenis. Non è solo il settore abbigliamento a guardare al franchising. Orientandosi verso figure professionali qualificate, anche colossi quali Euronics e Auchan propongono il franchising. Euronics, uno dei più grandi gruppi d’Europa, permette di optare tra differenti tipi di punto vendita: Euronics, Euronics City e Euronics Point, scelti in base alla densità demografica del comune prescelto. Auchan, attiva in 11 regioni, ha 5 ipermercati in franchising operativi su territorio nazionale. È legittimo osservare che il franchising può essere un nuovo orizzonte al quale guardare sia per iniziare il proprio percorso che per affermare e accrescere in positivo la propria identità professionale.


Il più grande network di blog professionali

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*